Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Icona Linkedin
 
titolo

Notizie del giorno

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità

 
12/06/2019
LA BCC ravennate forlivese e imolese con l’Ente Nazionale per il Microcredito per le startup e le microimprese

L’Ente Nazionale per il Microcredito è un ente pubblico non economico.
La mission dell’Ente è quella di favorire l’accesso al credito per le  microimprese, attraverso la promozione degli strumenti della microfinanza, l’assistenza tecnica, la ricerca, la formazione. La mission è caratterizzato da una visione etica della finanza.
Grazie al Microcredito produttivo le microimprese possono ottenere un finanziamento fino a 25.000€ per realizzare la propria idea anche se non hanno garanzie (la garanzia statale, tramite il Fondo di Garanzia, copre l’80% del finanziamento).
I numeri a livello nazionale del microcredito sono in continua esponenziale espansione: il trend di crescita (dati 2017 su 2016) ha registrato un +249%, e un dato di crescita su base annua per il 2018 del +260% oltre tremila richieste per il 2018. (dati da www.microcredito.gov.it)

LA BCC ravennate forlivese e imolese, banca locale cooperativa che opera su 3 province (RA, FC, BO), 23 comuni e 5 aree (Faenza, Forlì, Lugo, Imola, Ravenna), si convenziona con l’Ente Nazionale per il Microcredito. 

LA BCC ravennate forlivese e imolese, che già offriva il microcredito etico e sociale tramite la Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, per le persone in particolari condizioni di difficoltà economica e disagio sociale, ora, grazie a questa convenzione (è la prima banca locale della Regione Emilia Romagna che si convenziona, e la seconda banca a livello regionale) può dare un concreto aiuto e supporto alle startup e alle microimprese.

LA BCC con gli esponenti dell'Ente Nazionale per il Microcredito terranno congiuntamente una conferenza stampa il 21 giugno a Faenza sull'argomento.


 

Mobile Info