Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
 
titolo

Notizie del giorno

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità

 
07/11/2018
Il vino romagnolo per l'export. LA BCC il 12 novembre al Wine Marketing 2018
LA BCC al Wine Marketing 2018, 12 novembre Forlì
LA BCC al Wine Marketing 2018, 12 novembre Forlì

La Romagna del vino studia e analizza le opportunità di sviluppo sui mercati esteri. Nel primo trimestre 2018 (rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente) l'incremento dell'export è pari al 1,3%.

Se ne parlerà lunedì 12 novembre a Forlì all’evento “Wine Marketing 2018” (Sala BCC via Bruni 4, alle ore 16.30), organizzato dalla Confagricoltura di Forlì-Cesena e di Rimini in collaborazione con Nomisma, Enoteca regionale dell’Emilia-Romagna, Consorzio dei vini di Romagna, Strada dei vini e dei sapori dei colli di Forlì e Cesena e Banca Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese.
La presentazione del volume Wine Marketing 2018 di Nomisma Wine Monitor su scenari, mercati internazionali e competitività del vino italiano, sarà a cura di Denis Pantini, responsabile Agroalimentare del Centro studi bolognese, dopo l’introduzione del presidente di Confagricoltura di Forlì-Cesena e di Rimini, Carlo Carli e le relazioni di Secondo Ricci, presidente BCC ravennate, forlivese e imolese; Pierluigi Sciolette, presidente Enoteca regionale dell’Emilia-Romagna e Lorenzo Angelini, presidente Strada dei vini e dei sapori dei colli di Forlì e Cesena.
Alle ore 18.00 avrà inizio la tavola rotonda “Export vini della Romagna #territorio #osare #investire”, moderata dalla giornalista e sommelier Master class, Adua Villa, che dialogherà con imprenditori e gruppi cooperativi di successo: SimonPietro Felice (Caviro); Federico Facciani (La Castellana); Alfeo Martini (Poderi dal Nespoli); Maximilian Girardi (Tenuta Diavoletto) ed Enrico Drei Donà (Drei Donà Tenuta La Palazza). Al talk parteciperanno anche Giordano Zinzani, presidente del Consorzio dei vini di Romagna e Alberto Mazzoni, vicepresidente Confagricoltura Forlì-Cesena e Rimini oltre a Denis Pantini e Pierluigi Sciolette.
 

Mobile Info