Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
 
titolo

Notizie del giorno

Per rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità

 
BCC per il sociale
01/02/2018
Lugo, la BCC ravennate forlivese e imolese dona 6.000 euro alla Casa della Carità

LA BCC Donazione casa carità

La Casa della Carità di Lugo, intitolata a San Francesco d’Assisi, rappresenta l’unica struttura della Bassa Romagna socio-riabilitativa residenziale per disabili. E’ dotata di 13 posti letto, e ad essa è annesso un Centro Diurno con 4 posti e una casa di riposo per anziani con 11 posti, cui si è aggiunta con una recente ristrutturazione una Comunità alloggio con 12 posti.

Il carattere puramente assistenziale della stessa (vengono accolti nella casa di riposo in particolare anziani che non sono in grado di far fronte alla normale retta), unito al fatto che il Fondo Regionale per la non autosufficienza cofinanzia solo il settore disabili, comporta che le usuali beneficenze e il contributo della Diocesi siano insufficienti a coprire spese di straordinaria amministrazione.

“La BCC ravennate forlivese e imolese, attenta alle esigenze che sono diretta espressione del territorio, ha così deciso di finanziare con un contributo di 6.000 euro parte delle spese di sostituzione dei macchinari della lavanderia della struttura, sevizio fondamentale per il buon funzionamento del complesso Casa della Carità di Lugo” (trattasi di lavatrice e asciugatrice industriali da 25 e 28 kg), ha dichiarato Raffaele Gordini, presidente del Comitato Locale di Lugo de La BCC ravennate forlivese e imolese, all’atto della consegna dell’assegno, avvenuta a Lugo il 01 febbraio 2018.

Nella foto, da sinistra, Giorgio Bonavia (Capo Area Lugo de La BCC), il Vice Presidente della Casa della Carità dott. Giuseppe Xella, Raffaele Gordini e il Direttore della Casa della Carità Don Gabriele Bordini.

Mobile Info