Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Icona Linkedin
 

Informazioni per imprese e professionisti

Per maggiorni informazioni consulta l'informativa completa.

L’evoluzione del Sistema Informatico comporterà l’interruzione momentanea di alcuni servizi.
Nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 novembre tutte le nostre Filiali resteranno chiuse al pubblico e non sarà possibile effettuare alcuna operazione bancaria o finanziaria.
Il nostro servizio di Contact Center (0546.690390) sarà attivo esclusivamente per fornire informazioni sulle attività in corso.

La preghiamo fin d’ora di prendere nota di alcune informazioni importanti:

Servizio di Home Banking

L’attuale servizio di Internet Banking (InBank) sarà attivo, con possibilità di inviare disposizioni di pagamento e incasso, fino alle 15:00 di mercoledì 3 novembre.
Successivamente, dopo una breve sospensione, resterà fruibile fino al 31.01.2022 solo per la consultazione e limitatamente ai movimenti registrati sui rapporti fino al 3.11.2021.

Le deleghe F24 potranno essere pagate tramite InBank fino alle ore 16.00 di martedì 2 novembre.

I pagamenti tramite canale CBILL da InBank saranno possibili fino alle ore 16.00 di martedì 2 novembre.

Le disposizioni generate utilizzando Home Banking di altre banche (CBI passivi) potranno essere inviate fino alle ore 23.59 di martedì 2 novembre.

In relazione ai pagamenti, per garantire una tempestiva elaborazione, Vi chiediamo -ove possibile – di anticipare l’inserimento di eventuali disposizioni previste per il periodo interessato dall’aggiornamento del servizio, impostando la data di esecuzione al 3 novembre, oppure posticipandola all’8 novembre.

In particolare, alle imprese che dispongono il pagamento degli STIPENDI con data accredito al 10 del mese o giorni ad esso vicini, suggeriamo di inoltrare le relative distinte, tramite InBank, entro le ore 15:00 di mercoledì 3 novembre, indicando la data esecuzione desiderata, a partire dall’8 novembre. Sarà comunque possibile inviare distinte di pagamento con il nuovo Home Banking, a partire dall’8 novembre.

Vi invitiamo ad esitare in anticipo le Riba in scadenza con data successiva al 3 novembre, per permetterci di caricarle in scadenzario.

I bonifici verso l'estero di tipologia diversa da SCT si potranno inserire fino alle ore 16.00 di venerdì 29 ottobre.

Consigliamo fin da ora di scaricare dallo Storico di InBank tutte le disposizioni effettuate relativamente a pagamenti di bollo auto, pagamenti CBILL, quietanze F24 e pagamenti bollettini. I documenti online relativi agli estratti conto periodici e scalari di conto corrente   saranno resi successivamente disponibili sulla nuova piattaforma Relax Banking. 

Nelle date 4 e 5 novembre la Banca NON accrediterà e NON addebiterà bonifici, stipendi e ordini permanenti: le disposizioni previste per queste date verranno lavorate lunedì 8 novembre 
 

A partire da lunedì 8 novembre sarà attivo il nuovo servizio di home banking, denominato Relax Banking.

Nuovo servizio di RelaxBanking

Scopri di più

Per un accesso semplice e veloce, Vi invitiamo a scaricare l’APP RelaxBanking Mobile. Relax Banking sarà inoltre accessibile dalla home page del nostro sito.

Per informazioni e assistenza sull’accesso a RelaxBanking, la nuova piattaforma di internet banking:

Dall'Italia(numero verde) 800 424242
Dall'estero 06 72651211

8 – 22 feriali

9 – 15 sabato, domenica e festivi.

Operatività di filiale 

Nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 novembre tutte le nostre Filiali resteranno chiuse al pubblico e non sarà possibile effettuare alcuna operazione bancaria o finanziaria.
Nei giorni precedenti accetteremo le deleghe di pagamento:

  • F23 allo sportello fino a mercoledì 27 ottobre
  • F24 allo sportello fino a venerdì 29 ottobre

Le presentazioni di portafoglio cartaceo allo sportello, compreso l’anticipo fatture via PEC, saranno accettate fino a mercoledì 27 ottobre. 

I pagamenti tramite CBILL saranno possibili fino al giorno 2 novembre.

I bonifici verso l'estero di tipologia diversa da SCT si potranno inserire fino alle ore 16.00 di venerdì 29 ottobre.

La normale operatività verrà ripresa lunedì 8 novembre.

Anticipazione di portafoglio

A partire dall’ 8 novembre cambierà la rappresentazione degli anticipi degli incassi commerciali. 
Le riba presentate per l’incasso, creeranno un’evidenza di disponibilità all’interno della linea di fido dedicata e l’accredito sul c/c avverrà solo dopo la scadenza (a maturazione della valuta). 
Nulla cambierà per il calcolo degli interessi sugli utilizzi. 
Nella giornata dell’ 8/11/2021 verranno stornate dal saldo contabile tutte le partite illiquide ancora in essere a quella data, fermo restando che, tali somme, rimarranno accreditate nel saldo disponibile del conto. 
Si tratta, di fatto, di un diverso modo di visualizzare gli importi: verranno addebitati sul conto gli effetti già presentati per poi venire “ricaricati” con la nuova procedura.
Nessuna variazione invece per l’anticipo delle fatture. 
 

Mobile Info