Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Icona Linkedin
 
titolo
 

Investor Relations

INTERNAL DEALING

Chi esercita funzioni di Amministrazione, Controllo o Direzione nel Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese Soc. coop., cosiddetti Soggetti Rilevanti, e le Persone a essi strettamente legate (ai sensi dell’art. 3 del Regolamento (UE) N. 596/2014 “MAR”) é sottoposto all'obbligo di Internal Dealing.

Questo significa che i Soggetti Rilevanti e le Persone a loro legate notificano obbligatoriamente tutte le operazioni (fatte a titolo personale) in strumenti finanziari emessi dal Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese Soc. coop. e negoziati, o per i quali sia stata richiesta o autorizzata la negoziazione su un mercato regolamentato o su un MTF, quando queste superino l’importo complessivo di euro 20.000 nell’arco dell’anno civile.

Le notifiche sono comunicate tempestivamente e non oltre tre giorni lavorativi:

Consiglio di amministrazione

Presidente: Ricci Secondo
Vice Presidente Vicario: Lombardi Gianni
Vice Presidente: Gambi Giuseppe
Amministratori:         
Bacchilega Emanuela
Benini Giuseppe
Buzzi Antonio
Caroli Paolo
Cirelli Nicolina Anna Maria
Cortini Giuliana
Ferrini Andrea
Mongardi Paolo
Morfino Riccardo Walter
Samorè Tiziano

Collegio sindacale

Presidente: Berti Damiano
Sindaco Effettivo: Ricci Silvia
Sindaco Effettivo: Baccarini Nicola Maria

Direzione

Direttore Generale: Gianluca Ceroni
Vice Direttore: Franco Giorgioni


Sono considerate persone strettamente legate ai Soggetti Rilevanti:

a) un coniuge o un convivente equiparato al coniuge ai sensi di legge;

b) un figlio a carico;

c) un parente che abbia condiviso la stessa abitazione da almeno un anno alla data dell’operazione in questione;

d) una persona giuridica, trust o società di persone, le cui responsabilità di direzione siano rivestite da una persona che svolge funzioni di amministrazione, di controllo o di direzione o da una persona di cui alle lettere a), b) o c), o direttamente o indirettamente controllata da detta persona, o sia costituita a suo beneficio, o i cui interessi economici siano sostanzialmente equivalenti agli interessi di detta persona.
 

Comunicazioni Soggetti rilevanti

Non risultano comunicazioni riguardo Soggetti rilevanti.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Negoziazione delle obbligazioni del Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese soc. coop. sulla piattaforma Hi-Mtf

Dal 29 maggio 2017 per comprare e vendere le obbligazioni del Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese soc. coop. si potrà usufruire di una piattaforma regolamentata gestita da una società terza qualificata ed indipendente.
In ossequio alle raccomandazioni della CONSOB, il Consiglio di Amministrazione del Credito Cooperativo ravennate, forlivese e imolese soc. coop. ha infatti deliberato di aderire ad una piattaforma di scambio attraverso un "sistema multilaterale di negoziazione" (MTF - piattaforma digitale gestita da Hi-Mtf -segmento Order Driven).

Mobile Info