Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Icona Linkedin
 
titolo
 

Microcredito etico-sociale

Il credito che dà più valore alla solidarietà

microcredito etico

Il microcredito, attraverso i suoi principi basati sull’etica, sulla fiducia e sulla solidarietà, è uno strumento indispensabile per combattere l’esclusione sociale e favorire, sulla scia del principio di sussidiarietà, la formazione di reti di cittadini attivi.
La Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche, la BCC e le associazioni firmatarie dell’Accordo di collaborazione continuano l’esperienza di un progetto di finanziamento per sostenere le famiglie che versano in precarie condizioni economiche.

Le venti Associazioni aderenti, tra le quali le tre Caritas Diocesane di Faenza, Imola e Ravenna, la San Vincenzo della Diocesi di Imola, i Servizi Sociali dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna e dei Comuni del Faentino (per un totale di 15 Comuni aderenti), hanno realizzato “centri d’ascolto” attraverso i quali accompagnare coloro che non riescono a sostenere finanziariamente le proprie spese o hanno difficoltà ad accedere al credito.

Scarica il documento

Mobile Info