Tab social sx
Facebook
Twitter
Instagram
YouTube
Icona Linkedin
 

Informazioni per privati e famiglie

Per maggiori informazioni consulta l'informativa completa.

L’evoluzione del Sistema Informatico comporterà l’interruzione momentanea di alcuni servizi.
Nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 novembre tutte le nostre Filiali resteranno chiuse al pubblico e non sarà possibile effettuare alcuna operazione bancaria o finanziaria.
Il nostro servizio di Contact Center (0546.690390) sarà attivo esclusivamente per fornire informazioni sulle attività in corso.

La preghiamo fin d’ora di prendere nota di alcune informazioni importanti:

Servizio di Home Banking

L’attuale servizio di Internet Banking (InBank) sarà attivo, con possibilità di inviare disposizioni di pagamento e incasso, fino alle 15:00 di mercoledì 3 novembre.
Successivamente, dopo una breve sospensione, resterà fruibile fino al 31.01.2022 solo per la consultazione e limitatamente ai movimenti registrati sui rapporti fino al 3.11.2021.

Le deleghe F24 potranno essere pagate tramite InBank fino alle ore 16.00 di martedì 2 novembre.

I pagamenti tramite canale CBILL da InBank saranno possibili fino alle ore 16.00 di martedì 2 novembre.

L’operatività di Trading Online tramite InBank sarà sospesa dalla sera del giorno 1 novembre. Ulteriori informazioni saranno comunicate, per tempo, direttamente alla clientela interessata.

In relazione ai pagamenti, per garantire una tempestiva elaborazione, Vi chiediamo -ove possibile – di anticipare l’inserimento di eventuali disposizioni previste per il periodo interessato dall’aggiornamento del servizio, impostando la data di esecuzione al 3 novembre, oppure posticipandola all’8 novembre.

Consigliamo fin da ora di scaricare dallo Storico di InBank tutte le disposizioni effettuate relativamente a pagamenti di bollo auto, pagamenti CBILL, quietanze F24 e pagamenti bollettini. I documenti online relativi agli estratti conto periodici e scalari di conto corrente   saranno resi successivamente disponibili sulla nuova piattaforma Relax Banking. 
 

Nelle date 4 e 5 novembre la Banca NON accrediterà e NON addebiterà bonifici, stipendi e ordini permanenti: le disposizioni previste per queste date verranno lavorate lunedì 8 novembre 

A partire da lunedì 8 novembre sarà attivo il nuovo servizio di home banking, denominato Relax Banking.

Nuovo servizio di RelaxBanking

Scopri di più

Per un accesso semplice e veloce, Vi invitiamo a scaricare l’APP RelaxBanking Mobile. Relax Banking sarà inoltre accessibile dalla home page del nostro sito.

Per informazioni e assistenza sull’accesso a RelaxBanking, la nuova piattaforma di internet banking:

Dall'Italia(numero verde) 800 424242
Dall'estero 06 72651211

8 – 22 feriali

9 – 15 sabato, domenica e festivi.

Operatività di filiale

Nelle giornate di giovedì 4 e venerdì 5 novembre tutte le nostre Filiali resteranno chiuse al pubblico e non sarà possibile effettuare alcuna operazione bancaria o finanziaria.

Nei giorni precedenti accetteremo le deleghe di pagamento F24 allo sportello fino a venerdì 29 ottobre.

I pagamenti tramite CBILL saranno possibili fino al giorno 2 novembre.

La normale operatività verrà ripresa lunedì 8 novembre.

Sportelli Bancomat La BCC

Il servizio di prelievo presso i nostri sportelli bancomat (ATM) potrebbe subire delle interruzioni tra martedì 2 e venerdì 5 novembre. 
La possibilità di effettuare versamenti presso gli ATM Evoluti potrebbe non essere disponibile a partire da martedì 2 novembre per essere ripristinata nei giorni successivi a lunedì 8 novembre.

Utilizzo Carte di Pagamento e Assegni

Le carte di pagamento non subiranno restrizioni: potranno continuare ad essere regolarmente utilizzate per effettuare pagamenti presso tutti gli esercenti e prelevare contanti presso gli sportelli Bancomat de La BCC (salvo la breve interruzione sopra indicata) e di altri istituti.
Inoltre, non sarà più possibile effettuare la ricarica immediata, da Home Banking o allo sportello, delle carte OOM+, EVO e Ricarica. I titolari potranno effettuare ricariche disponendo bonifici bancari, con accredito sulla carta nel giorno lavorativo successivo.

Gli assegni già in possesso della clientela potranno continuare ad essere utilizzati regolarmente, senza alcuna restrizione.
 

Mobile Info